TUTORIAL: Ferma Fazzolettone Paracord


ferma-fazzolettone-paracord

In questo articolo vi mostreremo come realizzare facilmente il vostro ferma fazzolettone PARACORD. Seguite passo per passo le immagini e la descrizione e vedrete che è davvero semplice.

IMG_2249

Per prima cosa elenchiamo il materiale che ci serve per realizzare il nostro ferma fazzolettone paracord: il paracord di diverso colore o di una tonalità unica, forbici, un metro e un accendino.

IMG_2203 3

Prendiamo la nostra Paracord e misuriamo la lunghezza del nostro ferma fazzolettone con l’aiuto di un metro/righello. Sono stati scelti circa 20 cm (voi abbondate), tanto poi l’eccesso verrà tagliato.

4 5

Pieghiamo il paracord a metà facendo passare sotto un altro cordino paracord di diverso colore. Infine facciamo un nodo semplice sul paracord (verde) e con il paracord (grigio), iniziamo a legare i nodi.

6Iniziamo a legare i nodi che ci porteranno alla realizzazione del nostro ferma fazzolettone. Con un capo destro del cordino formiamo un occhiello e lo facciamo passare prima sotto il cordino verde, come si vede nella figura e poi sopra il capo sinistro grigio.

7 8 9

 

Dopodiché prendiamo l’altro capo, quello sinistro (posizionato sotto quello destro), e passando da sopra lo infiliamo nell’occhiello del cordino destro, come si vede in figura. Il primo nodo è stato realizzato!

Iniziamo adesso da sinistra creando un occhiello con il capo sinistro, passando da sotto al cordino verde e sopra al capo grigio. Il capo destro passerà sopra il cordino verde e poi dentro l’occhiello del capo sinistro. Tirando i cordini per bene, continuiamo il ciclo di nodi prima a destra e poi a sinistra fino ad arrivare alla fine.

14 15 16

Arriveremo ad un risultato come nella prima foto. Concluso il ciclo di nodi, facciamo passare i due capi del cordino verde dentro l’asola iniziale, tirando fino alla fine dei nodi. Si può decidere di chiudere con un nodo, oppure bruciare le estremità con l’asola.

18

Il risultato finale dovrebbe essere questo, potete usare svariati colori e magari incollare dove si brucia il cordino una placchetta della branca di appartenenza.


Volendo si può aggiungere una placchetta della branca (realizzata per esempio con il das), con della colla a caldo oppure applicando la placchetta dopo avere sciolto/unito i cordini come in foto:

20160908_193715_195 20160908_193813_323

Se il post ti è piaciuto metti un Mi Piace e/o lascia un commento e condividilo sui vari Social.

 

Lascia una tua valutazione!